LOGO ORIZZONTALE
PROGETTO PSICOMOTRICITA'

A chi è rivolto:

Bambini e bambine in età evolutiva che presentano ritardi dello sviluppo psicomotorio, disturbi del comportamento, della comunicazione e dell’apprendimento. Tale Progetto propone, inoltre, dei percorsi di gruppo per i bambini dai 4 ai 7 anni.

Idea progettuale:
Dott.ssa Gloria Rastellini
(Terapista della Neuropsicomotricità dell’Età Evolutiva)
Dott.ssa Valeria Savoca
(Terapista della Neuropsicomotricità dell’Età Evolutiva)

Il cuore del Progetto:
La nostra proposta progettuale intende collocarsi in linea con i principi e le attività dell’Associazione “Chiara e Francesco” Onlus. Questo Progetto propone un intervento neuropsicomotorio per la popolazione infantile del Distretto Socio Sanitario RM/H4, al fine di aiutare le famiglie di bambini con disabilità. Il target al quale ci rivolgiamo è, pertanto, quello di bambini compresi nella fascia d’età 0-18 anni con disabilità neurologiche, neuromotorie, linguistiche, cognitive e comportamentali.

La pedagogia del Progetto:
Il progetto “Giocare per crescere” prevede attività che sollecitano nel bambino diverse competenze motorie e cognitive, indispensabili alla costruzione della propria personalità. La Neuropsicomotricità si applica sia in campo educativopreventivo che in ambito rieducativo, sostenendo l'importanza dell'integrazione tra esperienza concreta e sviluppo dell'identità personale, e supportando, attraverso la via dell'azione e del gioco, lo sviluppo del pensiero. La Neuropsicomotricità - di gruppo e per i singoli - dà, inoltre, l'opportunità ai bambini di sperimentare le proprie abilità in percorsi mirati al potenziamento e all'armonizzazione dei diversi livelli di sviluppo, nel dialogo con lo spazio, gli oggetti ed i compagni.

Obiettivo generale:
Fornire un servizio al territorio, diventando un punto di riferimento per le famiglie nelle quali sono presenti minori con disabilità.

Obiettivi specifici:
AREA MOTORIO-PRASSICA
Migliorare la coordinazione e l'equilibrio statico e dinamico;
favorire il controllo posturale attraverso la regolazione del tono; sviluppare una maggiore consapevolezza corporea al fine di incentivare il movimento creativo;
consolidare l'organizzazione spazio temporale e dello schema corporeo;
potenziare la coordinazione oculo-manuale e bimanuale.
AREA SIMBOLICA
sviluppare il gioco simbolico e narrativo;
potenziare le competenze grafiche.
AREA COMUNICATIVO-LINGUISTICA
incentivare la comprensione prassico-linguistica;
sviluppare le competenze narrative e inferenziali.
AREA COGNITIVA
migliorare le strategie di analisi e sintesi;
potenziare le capacità di problem solving;
migliorare i tempi attentivi;
migliorare l'elaborazione dei dati percettivi.

scarica pdf

Associazione ONLUS Chiara e Francesco - Viale Italia, 15 - 00071 Torvaianica (Roma) - Cod. Fisc. 97287660589 - P.I. 13215231005
Create a website